Che cavolo!

varie specie di cavolo a Figline Valdarno

Figline nel Valdarno è vocato all’agricoltura. In tempi passati fu il granaio e l’orto di Firenze. Oggi invece, gli abitanti, anche in pieno centro, coltivano amorevolmente verdure per il bisogno delle loro famiglie.
Nella foto, scattata oggi, una splendida aiuola con tre tipi di succolenti cavoli (brassica oleracea) in fila per due, pronti per essere tagliati dalla massaia e messi in pentola per fare una gustosa minestra di cavolo, ribollita o altro. Si vedono, da sinistra a destra, le varietà rapa, sabauda, e acephala.

Advertisements

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...