Categoria: Etruschi

Bambina etrusca


Questa graziosa tazzina, databile al quinto secolo a.C. è stato trovato negli scavi condotti nella località chiamata “Rotta” in periferia di Figline Valdarno. Misura circa due centimetri di diametro e apparteneva con ogni probabilità a una bambina etrusca. È un giocattolo al pari degli oggetti da cucina che usano le bambine oggi per giocare a “mammina” .
Se vi interessano gli Etruschi e le loro vicende a Figline visitate anche la pagina
Mistero etrusco
su questo sito e non mancate a fare una visita al sito del
ArcheoClub del Valdarno Superiore“.

Annunci

Mistero etrusco

Misterioso segno etrusco sullo sfondo di un recipiente

Alla fine degli anni ’90 fu scoperto in modo del tutto casuale il sito etrusco della Rotta a Figline Valdarno. Il ritrovamento fu segnalato alla Soprintendenza Archeologica della Toscana e iniziarono i primi saggi in collaborazione con essa. Nel gennaio del 2002 fu fondato l’Archeoclub Valdarno Superiore che sostiene e ufficializza gli scavi.
Nella foto uno dei reperti particolarmente affascinanti: un pezzo di ceramica databile al quinto secolo avanti Christo. Il segno inciso viene interpretato come “barca” da parte di alcuni studiosi, altri ritengono che sia una lettera dell’alfabeto etrusco.
Voi, cosa pensate che sia? Lasciate un commento!
Se vi interessano gli Etruschi e la loro presenza a Figline andate a vedere anche il posting
Bambina etrusca
e non mancate a visitare il sito del
“ArcheoClub del Valdarno Superiore”