Etichettato: fontana

Gelato artigianale italiano

Gelato artigianale italiano in Piazza Serristori, Figline Valdarno

La storia del gelato è lunga e ha inizio probabilmente con i nostri antenati, gli Neanderthaliani. Pare che già uomini di Neanderthal nascondevano bacche e frutti secchi tra le nevi allo scopo di conservarle a lungo.
In tempi più vicini a noi l’Italia ha avuto un posto importantissimo nello sviluppo e la diffusione della cultura del gelato. Tant’è vero che all’estero spesso si vedono insegne del tipo “vero gelato italiano”. È comunque un fatto piuttosto recente che il gelato venga consumato in notevoli quantità anche durante i mesi invernali. Nel antico centro di Figline Valdarno, in Piazza Serristori dritto davanti al teatro, una gelateria ha collocato un carrettino tradizionale per attirare la clientela.
Ma una signora di passaggio proprio non sembra volersi fermare, anzi non degna il carrettino neppure di una occhiata. Probabilmente il freddo abbastanza intenso di questi giorni le ha fatto passare la voglia di mangiare un buon gelato artigianale italiano. Il bel sole che fa brillare l’acqua che casca della fontana inganna: fa freddo, come del resto è normale, dato che siamo in pieno inverno.

Annunci

Idee in piazza

Idee in piazza - progettazione partecipata per il concorso di riqualificazione urbana di piazza Marsilio Ficino a Figline Valdarno

Stasera Avventura Urbana e il sindaco di Figline Valdarno hanno presentato ai cittadini i risultati della prima fase del progetto “Idee in piazza”. L’incontro è stato alquanto fruttuoso.

Dal manifesto del progetto: Idee in piazza è

un processo partecipativo per definire soluzioni progettuali condivise e fortemente rispondenti alle esigenze dei cittadini per la riqualificazione dello spazio urbano a più forte valore identificativo per la città di Figline Valdarno: Piazza Marsilio. Attraverso una riflessione generale sulla qualità urbana e l’utilizzo degli spazi pubblici ormai millenari del centro storico, verrà verificata la capacità di risposta alle esigenze di un società moderna e individuate le strategie per una loro rivitalizzazione. Le indicazioni degli abitanti saranno utilizzate per programmare gli interventi comunali e per elaborare le linee guida del concorso di architettura per la riqualificazione di piazza Marsilio Ficino, che oggi si presenta come una superficie asfaltata poco adatta a funzioni conviviali. Oltre ad avere un ruolo nell’individuazione delle funzioni da assegnare alla piazza, i cittadini saranno coinvolti nella valutazione delle idee progettuali concorrenti.

Piazza Marsilio Ficino

piazza_ficino
La piazza centrale di Figline è intitolata a Marsilio Ficino che era un filosofo durante il Rinascimento. Inoltre è pure nato qui a Figline nel Valdarno.
Ovviamente e come in tutte le piazze centrali d’Italia non manca neppure una bella fontana, come potete vedere.
Sullo sfondo la Collegiata, che è come dire il duomo. In terra sono ancora ben visibile i resti della battaglie che i bambini hanno fatto durante il carnevale con le bombolette spray.