Etichettato: mercato

Festa del Perdono a Figline

Festa del Perdono e Palio di San Rocco, spettacolo pirotecnico di chiusura

Nel mese di settembre in alcuni comuni del Valdarno si celebra la giornata del Perdono. Si tratta di una tradizione antica ancora viva anche a Figline. La Festa del Perdono è un giorno solenne, dedicato alla celebrazione liturgica del perdono. Il perdono è un gesto umanitario con cui, vincendo rancori e risentimenti, si rinuncia a ogni forma di rivalsa, punizione o di vendetta nei confronti di chi ci ha offeso. Per estensione ha anche il valore di indulgenza verso le debolezze e le difficoltà altrui, oppure di commiserazione o di benevolenza.
Il significato religioso della festa si è perso a Figline Valdarno. Ormai la festa dura una settimana intera e le giornate sono riempite per lo più di giochi mondani, mercatini, luna park, serate di cabaret, eventi sportivi e simili.
La sera dell’ultimo giorno festivo si svolge il Palio di San Rocco, una gara a cavallo. Il comune è diviso in quattro contrade che disputano nella storica piazza Ficino la gara per vincere il Palio di San Rocco.
Dopo la solenne assegnazione del palio alla contrada vincente ha luogo uno spettacolo pirotecnico. Ho colto il momento in cui il cielo si tingeva di bianco, rosso e verde che sono i colori della bandiera italiano. Bisogna ricordarsi che nel 2011 l’Italia celebra il suo centocinquantesimo compleanno!

Mercatino della domenica

Composizione di un artigiano esposto all'ultimo mercatino della domenica a Figline Valdarno
A Figline nel Valdarno abbiamo un mercato ogni martedì dell’anno. Si svolge nella storica Piazza Marsilio Ficino e nelle strade attigue, creando un sacco di disagi per gli abitanti del centro storico. Inoltre lascia dietro di sé un mucchio di sporcizia.
Non contento di questo, più volte al mese la piazza viene pure sequestrata da dei mercatini della domenica con nuovo disagio per chi abita in centro.
Comunque l’altra volta ho notato questa divertente composizione proprio davanti al portone della Collegiata.

Motociclista nella zona pedonale

Un motociclista attraversa furtivamente la zona strettamente pedonale della Piazza Marsilio Ficino a Figline.

Un motociclista attraversa furtivamente la zona strettamente pedonale della Piazza Marsilio Ficino a Figline nel Valdarno. Evidentemente è stufo dei divieti imposti alla sua libera circolazione.
Viglili non se ne vedono in giro, dato che è domenica sera.
Una bambina piccola osserva divertita sullo sfondo a destra. Sembra essere scappata ai genitori intenti a mangiare la cena nel ristorante in piazza.

Turisti per terra

Una coppia di turisti costretti a sedersi per terra a causa della totale mancanza di panchine in piazza

Mercoledì sera, nell’ambito del cartellone degli eventi estivi “r-Estate a Figline”, il centro storico di Figline ospita il secondo appuntamento con il “Triocco sotto le stelle”, il mercatino dell’artigianato e dell’enogastronomia che coinvolge anche i commercianti.
Due malcapitati turisti, stanchi e sudati, sono costretti a sedersi per terra. L’unica panchina che la piazza offre è già occupata dagli indigeni.

Formaggio biologico

formaggio biologico caprino e pecorino alla fiera al Cesto

Il Cesto è una frazione di Figline Valdarno che cerca di rivitalizzare una tradizione antica secondo la quale nei giorni di festa i contadini offrivano la loro merce dopo la messa. Lo sforzo è stato premiato da grande successo: i visitatori erano assai più numerosi del previsto e i tanti e bravissimi espositori hanno avuto la possibilità di far conoscere la loro produzione. Erano presente parecchi prodotti biologici di quale vari tipi di miele e formaggi di capra e pecora. I buoni affari non sono mancati. Nella foto: Le tre generazioni di produttrici di ottimo formaggio fresco e stagionato del Podere Casa al Bosco, vicino a Figline Valdarno sulla strada del Cesto.